donna del mese

Patrizia Valduga, minutissima e fragile poetessa non scrive più poesie da quando Raboni l’ha lasciata, ma guai a chiamarla vedova. «Per essere vedove bisogna considerare qualcuno morto. E forse sono più morta di lui».

 

di Maurizio Fiorino

dedicato

Trent’anni fa si spegneva una delle voci più autentiche e arrabbiate d’Italia: la “sola e puerile voce” di Pier Paolo Pasolini. Noi di Chic Trills vogliamo ricordarlo così.

 

 

di Luigi Pingitore

 

 

people

Martina Stella? Una stella – appunto - (de)filante. Da una penna appuntita e aggressiva, un ritratto della giovane promessa (per quanto tempo ancora?) del cinema italiano, o meglio di una borghese piccola piccola.

 

di Martita Fardin

 

 

 

 

intervista

L’autore-rivelazione della giovane (e agguerrita) letteratura italiana è senz’altro lui: Gianluca Morozzi. Noi di Chic Trills lo abbiamo intervistato: l’amore, la scrittura, Aldo Busi e…

 

di Daniela Rocca

musica

Da sempre l’immediatezza significa maturità artistica, ha scritto un recensore a proposito dell’ultimo disco di Paola Turci, Tra i fuochi in mezzo al cielo. Amore, attualità, guerra, adulterio, violenza sui minori, guerre di religioni: questi i temi trattati da Paola, e cantati con raffinatezza ed eleganza. Un gran ritorno che la ragazza di Roma porterà in tour teatrale, e che non smetterà di sorprenderci.

 

di Maurizio Fiorino

 

 

reportage

Reportage sul sesso nell’era cyber: la storia di Simone V e di Livia, le pratiche sessuali diffuse e non e infine un’esclusiva intervista al giovane scrittore americano Jt Leroy.

 

di Martita Fardin

 

 

le non-interviste

«Andrea mi prende in braccio e mi culla sulle ginocchia. Ride dicendomi di piantarla di fare la “dark lady”. Gli ricordo Asia Argento.. A tu per tu con Andrea Mancinelli.

 

di Angela Buccella

 

 

zoo

«Bowie mi si struscia addosso mentre Christiane si fa l’ennesima pera. Il libro finisce. Tutto resta muto. E alle gente la coscienza rimane pulita. A me no. A me la coscienza resta in gola sporca di vari acidi». Con amore, a Christiane F.

 

di Angela Buccella

 

 

3.piacevoli.sensazioni.3

La nuova rubrica di Marco Acciaro per Chic Trills. Questo mese tre i dischi consigliati: Aoki Takamasa + Tujiko Noriko (28), Múm (Yesterday was dramatic -  Today is ok) e Boards of Canada (The Campfire Headphase).

 

di Marco Acciaro

 

caro ruini…

Melissa P., autrice del bestseller internazionale “Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire” e de “L’odore del tuo respiro”, in una lunga e spassionata lettera aperta al Cardinal Ruini: «perché  mai il clero si sente in diritto di disquisire sui miei rapporti amorosi-sessuali?»

di Melissa P.

 

le mie piccole iene

Un viaggio nel mondo di Samuel accompagnati dalla magica e intensa scrittura di Marco Nardini. «Mi rendo liquido in mezzo gli altri, cerco di muovermi facendo meno rumore possibile, galleggiando sotto di loro». Il tutto impreziosito dalla raffinata interpretazione visiva del giovane artista Marco Acciaro. Quando la parola diventa arte.

 

Testo di Marco Nardini

Illustrazione di Marco Acciaro

 

esclusive

E’ appena stato pubblicato Il ventisettesimo anno, quarto libro di Marco Mancassola. Lo ha intervistato per noi Marco Nardini: sopravvivenza, musica, Londra e arte.

 

di Marco Nardini

 

rubriche

 

 

 

A testa in giù

di Elle

 

Paura e delirio in rete

di Eliselle

Stupro di pensieri

di Angela Buccella

feat. Stefano Massaron

 

 

Porco senz’ali

di Maurizio Fiorino

 

Chic Trills è un mensile esclusivamente visibile su Internet. Tutto il materiale presente in questo sito è protetto da copyright © CT 2005. Chic Trills non rappresenta una testata giornalistica, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03//2001. Il sito è stato ottimizzato per una risoluzione di 800 x 600 px o superiore; per la visione degli articoli è necessario abilitare le finestre popup.

 

 

Chi siamo?

Contattaci

 

Grazie a: Melissa Panarello, a Marco Mancassola, a Gianluca Morozzi, al Chianti Otto Santi che è una bomba, a Pa’ che non esiste e a Pierpa’ per esserci stato. Novembre 05.